Cosa sono le operazioni binarie?

OpzioniBinarie4Le operazioni binarie, come il termine stesso ci suggerisce, sono delle transizioni che precedono solo due esiti, o quello previsto in partenza, oppure quello non previsto. Nel primo caso, si vince, nel secondo si perde l’investimento.

Quando si parla di certi argomenti, la prima cosa che si chiedono le persone è: ma si guadagna con le operazioni binarie? La risposta è si, ma non è una forma di guadagno facile come qualcuno pensa.

E’ vero che la scommessa è centrata sulla previsione dell’andamento di un determinato asset, ma non è così facile fare certe previsioni e non si può pensare di fare molti soldi contando sulla classica frase “ho il 50% delle possibilità di vincere”.

Tipologie di operazioni binarie

Sono due. Ci sono le opzioni call, le quali permettono di acquistare uno specifico titolo a un prezzo già determinato entro un periodo altrettanto deciso. Altrimenti c’è l’opzione put, essa permette di vendere, sempre a prezzo e data predeterminate.

In pratica, l’opzione binaria è un contratto stipulato da due parti, che hanno come punto in comune un oggetto scambio.

Ci sono poi due regole differenti che riguardano la data di scadenza. Quando l’opzione può essere fatta solo nel momento della scadenza, si parla di “europea”, se invece si opera per tutto il tempo che corre tra la sottoscrizione dell’opzione e la scadenza, si parla di “americana”.

Oggi come oggi, potenzialmente tutti possono investire nelle operazioni binarie, grazie alle piattaforme dei broker che vanno a semplificare tutto. Anche i neofiti senza una grande esperienza possono iniziare.

Se desiderate investire sui moderni broker, tutto ciò che dovete fare è indicare l’asset sul quale volete investire, scegliere il volume dell’investimento e prevedere se, in un periodo di tempo predeterminato, il vostro asset scende o sale. Certo, una descrizione riduttiva agli occhi dell’esperto, ma di certo speriamo di aver dato un’idea di cosa sono le operazioni binarie a chi vi si avvicina adesso.